Nautica: Cna, +33,1% produzione 2014-18

La crisi sembra passata per la nautica da diporto italiana, cresciuta del 33,1% nel periodo 2014-2018. Lo rileva la Cna che ha analizzato lo stato di salute di questo settore che, pur essendo catalogato secondo le codifiche statistiche in sole 3 categorie, in realtà rappresenta una vera e propria filiera del made in Italy, cui partecipano oltre 280 mestieri, con la maggioranza artigianali. Infatti, la produzione nautica da diporto non comprende solo le attività svolte all'interno dei cantieri (costruzione e riparazione di imbarcazione) ma anche tutte quelle che, realizzate in altre strutture produttive, sono però funzionali al completamento delle imbarcazioni. Il Nordest, con le sue 4.944 unità locali, rappresenta il 23% di quelle totali, oltre 17.700, calcolando tutta la filiera, con la sub-fornitura (meccanica, metallurgia e prodotti in metallo, elettronica, software e apparecchi elettrici, arredamento e tessili ecc.), per complessivi 180 mila addetti. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Piazzola sul Brenta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...